Paessler PRTG

Semplicità di monitoraggio e analisi NetFlow con PRTG

Un’unica soluzione per analizzare ampiezza di banda e traffico

 

  • Ottieni una panoramica completa della tua rete
  • Analisi approfondita di traffico e prestazioni
  • Ottimizza il tempo di attività di rete e previeni i sovraccarichi
  • Tutte le diverse versioni di NetFlow e di protocolli flow supportate
 

I nostri utenti danno il massimo per il monitoraggio con Paessler PRTG

                                                           

 

 

PRTG facilita il monitoraggio del NetFlow

Gli avvisi personalizzati e la visualizzazione dei dati rendono facile monitorare, identificare e prevenire problematiche legate alle prestazioni.

 

 

 Cos’è il NetFlow?

 

NetFlow è un protocollo per la raccolta, l’aggregazione e la registrazione dei dati relativi al flusso del traffico in una rete. I dati di NetFlow offrono una vista più granulare del modo in cui sono utilizzati banda e traffico di rete rispetto ad altre soluzioni di monitoraggio come l’SNMP. Leggi ancora

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monitoraggio NetFlow: 4 motivi per cui prendere in considerazione PRTG

Il monitoraggio del NetFlow ti permette di analizzare il tuo traffico di rete e di ottenere il quadro del flusso del traffico di rete. Questo può aiutarti a comprendere quali processi, utenti o applicazioni possono causare problemi di velocità o guasti di rete.

Con il nostro software di analisi NetFlow PRTG, ottieni una visione olistica della tua rete, tieni d’occhio il traffico di rete e ciò per cui viene utilizzata la tua banda.

Cos’è il NetFlow? (FAQ)

Analizza il tuo traffico di rete

Il nostro strumento di monitoraggio NetFlow PRTG ti permette di analizzare e monitorare la tua ampiezza di banda e stabilire, ad esempio, la quantità di traffico causata da indirizzi IP , protocolli o programmi. Per effettuare tale analisi, configura il tuo router in modo da inviare i pacchetti flow a un server PRTG o a un computer che abbia una sonda remota PRTG installata.

Godi di un’elevata efficienza e scalabilità

NetFlow applica solo un leggero stress sul tuo CPU ed è particolarmente adatto per reti caratterizzate da un pesante traffico dati. Con il suo modello flessibile di licenze, PRTG si adatta facilmente alle mutevoli esigenze di rete.

Avvisi automatici personalizzabili inclusi

PRTG ti avvisa automaticamente tramite SMS, e-mail, notifica push o numerosi altri metodi di notifica personalizzabili quando i valori soglia vengono superati. Le notifiche inviate da PRTG ti raggiungono ovunque ti trovi, anche se sei in movimento.

Visualizza i dati su dashboard facili da leggere

PRTG mostra i dati relativi al tuo traffico di rete su Dashboard e mappe altamente personalizzabili e facili da leggere. In qualità di software di monitoraggio per più produttori, PRTG elimina l’esigenza di destreggiarsi tra numerose soluzioni software diverse. Basterà infatti abbinare il tuo monitoraggio NetFlow con i dati derivanti dagli altri dispositivi nella tua infrastruttura IT e visualizzarli come occorre.

 

Sensori PRTG preconfigurati per l’analisi di NetFlow

 

  

 i Che cos'è un sensore in PRTG?

In PRTG i "Sensori" sono gli elementi base del monitoraggio. Un sensore di solito controlla un valore misurato nella rete, ad es. il traffico di una porta di uno switch, il carico della CPU di un server, lo spazio libero di un'unità disco. In media occorrono circa dai 5 ai 10 sensori per dispositivo o un sensore per ogni porta di switch.

Guarda il video (3:26 min., inglese)


Utilizza i nostri sensori PRTG incorporati per il monitoraggio di NetFlow forniti con ogni licenza PRTG. Ciascun sensore ti permette di suddividere il traffico in top talker, connessioni top e protocolli top nella tua rete per scoprire quale dispositivo ti consuma la banda.

Sensori NetFlow v5

NetFlow v5 è ampiamente utilizzato. Con PRTG, ottieni un sensore NetFlow v5 preconfigurato e un sensore NetFlow v5 (Custom) per dispositivi che hanno NetFlow v5 abilitato.

Sensori NetFlow v9

NetFlow v9 è una forma avanzata della tecnologia NetFlow. PRTG offre il sensore NetFlow v9 preconfigurato e un sensore NetFlow v9 (Custom) per dispositivi che hanno NetFlow v9 abilitato.

Sensori IPFIX

L’Internet Protocol Flow Information Export (IPFIX) è una forma avanzata della tecnologia NetFlow di Cisco. PRTG offre due sensori preconfigurati: il sensore IPFIX e il sensore IPFIX (Custom).

 

Trova facilmente la radice del problema con la nostra soluzione di monitoraggio NetFlow PRTG

Avvisi in tempo reale e notifiche personalizzate rendono facile identificare intasamenti di banda e garantire una rete performante.

 

 

Gli esperti IT sono d'accordo: Paessler PRTG è un'ottima soluzione per il monitoraggio dell'infrastruttura IT

logo

“Monitor di rete vincente sotto tutti i punti di vista”

logo it brief

“La vera bellezza di PRTG sta nelle infinite possibilità che offre”

logo

“Eccellente monitoraggio in cloud”

 

 

Che aspetto ha l’analisi NetFlow in PRTG

Ottieni un’analisi completa e la vista in tempo reale del tuo traffico di rete oltre a una rapida panoramica per assicurarti che tutto funzioni perfettamente nella tua rete. PRTG fornisce inoltre dati storici relativi al traffico, permettendoti di tracciare le tendenze a lungo termine e di identificare potenziali problematiche a livello di prestazione e sicurezza.

 

 

PRTG è compatibile con tutti i principali produttori e rivenditori

vendors applications blue

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3 casi d’uso del nostro software di analisi NetFlow PRTG

 

Con PRTG puoi facilmente capire, ad esempio, se i tuoi switch non sono in grado di gestire la quantità di dati che li attraversa, prima che siano completamente sovraccarichi.

Ma non solo: qualora questi switch dovessero effettivamente andare in sovraccarico durante un backup, ad esempio, PRTG ti aiuta a trovare rapidamente la causa alla base del problema.

 

Identificare intasamenti di banda

Varie fonti diverse come singoli utenti, programmi o dati specifici spesso utilizzano quantità sproporzionatamente elevate di banda. Con il monitoraggio NetFlow: puoi suddividere il traffico, ad esempio, per indirizzo IP e scoprire in questo modo intasamenti di banda molto in fretta.

Individuare presto picchi di carico

Numerose aziende sperimentano fluttuazioni relativamente all’accesso a vari siti web o applicazioni utilizzate internamente. Definisci i tuoi avvisi e le tue soglie di errore in modo che PRTG ti possa avvertire al più presto se i valori vengono superati – idealmente, prima che si guastino le prestazioni del tuo sistema.

Evita sovraccarichi del backup

Backup accurati possono causare problemi all’intera rete. Tali problemi risultano spesso dal sovraccarico di singoli router o switch durante il backup che blocca l’intera rete. Utilizza il monitoraggio NetFlow: Trova la causa alla radice di un problema e risolvi il problema rapidamente per ottimizzare la tua rete nel miglior modo possibile.

 

Avvia il monitoraggio NetFlow con PRTG e scopri come può rendere la tua rete più affidabile e il tuo lavoro più semplice.

 

 

Non solo PRTG supporta NetFlow:
utilizza anche questi sensori di flow

 

PRTG fornisce altri sensori di flow con cui monitorare i tuoi protocolli chat, Citrix, FTP, e-mail e altro traffico.

 

sFlow

Con un sensore sFlow solo uno ogni n pacchetti viene passato. Questo porta a un carico ancora minore sulla tua rete.

jFlow

Utilizza il sensore jFlow v5 per monitorare hardware di Juniper Networks, tra gli altri. La tecnologia jFlow è simile a quella NetFlow v5.

 

Monitoraggio del traffico di rete a confronto:
NetFlow, SNMP, packet sniffing

 

SNMP

Il Simple Network Management Protocol è molto popolare e offre un modo semplice per leggere i dati dei dispositivi. Il monitoraggio SNMP offre informazioni più approfondite circa, ad esempio, utilizzo di banda e CPU, temperatura dell’hardware, ma anche sul traffico di rete.

Packet sniffing

Per informazioni più dettagliate sul tuo traffico di rete e sull’uso di banda, impiega packet sniffing per osservare più da vicino i pacchetti che attraversano i singoli router o switch. Questa tecnologia analizza unicamente il traffico dell’header.

Analisi NetFlow

NetFlow è un protocollo supportato da hardware Cisco. Ti occorre dunque una soluzione di monitoraggio e un hardware che supportino NetFlow. Questa tecnologia ti permette di analizzare il tuo traffico di rete in maniera dettagliata senza sollecitare troppo la tua rete.

 

Il monitoraggio del tuo NetFlow a colpo d’occhio
– anche quando sei in giro

PRTG si configurato in pochi minuti ed è compatibile con molti dispositivi.

 

compatibilita

 

 

PRTG consente di monitorare questi produttori e applicazioni, e molto altro ancora, da un'unica vista centrale!

 

produttori e applicazioni

 

 

Monitoraggio NetFlow per ambienti virtuali

 

VMware e
NetFlow

VMware impiega la tecnologia NetFlow nella linea di prodotto "vSphere Distributed Switches (vDS)". Questi switch virtuali collegano le schede di rete virtuali di virtual machine (VM) alla rete tramite le schede di rete fisiche dell’host. VMware integra NetFlow per questi switch virtuali.

Monitoraggio Virtuale NetFlow con PRTG

Imposta NetFlow nel VMware vCenter e configuralo in modo tale che i flow siano inviati a PRTG, dove un corrispondente sensore di flusso monitora e mostra i dati a display. Purché sia utilizzata la versione corretta di NetFlow, per PRTG la provenienza dei flow non farà alcuna differenza.

Ulteriori informazioni:

 

PRTG facilita il monitoraggio del NetFlow

Gli avvisi personalizzati e la visualizzazione dei dati rendono facile monitorare, identificare e prevenire problematiche legate alle prestazioni.


 

Collettore NetFlow vs software di analisi NetFlow: perché utilizzare un singolo strumento come PRTG è l’ideale

Quali sono i migliori strumenti NetFlow?


Numerosi strumenti possono raccogliere e analizzare i dati di flusso. Al momento di scegliere uno strumento, devi prendere in considerazione le tue esigenze e la misura in cui desideri analizzare i tuoi dati. Può anche avere senso utilizzare vari strumenti diversi allo stesso tempo. Abbiamo scoperto, ad esempio, che numerosi amministratori utilizzano Wireshark unitamente a PRTG. Grazie al suo monitoraggio del flow, PRTG può darti un quadro completo permettendoti di scartare possibili cause di problemi di rete. Wireshark, d’altro canto, offre un’analisi dettagliata di singoli pacchetti dati.

Cos’è un collettore NetFlow?


Un collettore NetFlow acquisisce, salva ed elabora dati NetFlow. Alcuni di questi strumenti sono più efficaci di altri nel fornire un’analisi approfondita dei dati. Numerosi amministratori, tuttavia, usano un singolo strumento come PRTG per eseguire le funzioni di collettore e software di analisi NetFlow.

Cos’è un software di analisi NetFlow?


Con un software di analisi NetFlow, non solo acquissci i dati sul flow, ma esegui anche un’analisi approfondita di tali dati. PRTG è al tempo stesso un collettore NetFlow e un software di analisi NetFlow. Acquisisce ed elabora dati NetFlow e mostra tali dati in dashboard facili da leggere.

PRTG impiega le cosiddette toplist per mostrare i principali talker, le principali connessioni e i principali protocolli e ti permette di scavare nei dati raccolti per un’ulteriore analisi.

Quali sono i vantaggi legati all’utilizzo di un singolo strumento per la raccolta e l’analisi del traffico NetFlow?


L’utilizzo di un singolo strumento come PRTG per la raccolta e l’analisi dei dati NetFlow può essere più efficiente e più economico che utilizzare due strumenti separati. Un singolo strumento solitamente fornisce un’interfaccia unificata per entrambi i compiti, rendendo più facili la navigazione e l’uso.

Inoltre, avere un unico strumento per entrambi i compiti può ridurre la complessità e la manutenzione richieste per il sistema, in quanto è presente un unico software da aggiornare e riparare.

Inoltre, l’utilizzo di un unico strumento può garantire consistenza nella raccolta e nell’analisi dei dati, riducendo il rischio di errori o discrepanze tra i due strumenti.

Quali collettori e software di analisi NetFlow sono disponibili per Windows?


PRTG è un collettore e software di analisi NetFlow che gira su Windows. Poiché ci siamo sempre concentrati su sistemi Windows, abbiamo acquisito una certa esperienza nell’ambito del monitoraggio NetFlow con Windows. Impiega inoltre tecnologie che ti permettono di monitorare sistemi operativi diversi da Windows.

Download di un software di analisi NetFlow: gratuito o professionale?


Molti amministratori si chiedono se ci sia uno strumento efficace di analisi NetFlow gratuito sul mercato o se dovrebbero prendere in considerazione l’idea di utilizzarne uno professionale. PRTG è fornito con 100 sensori gratuiti a vita. E se decidi di ampliare il tuo monitoraggio in futuro, puoi acquistare una licenza professionale in qualsiasi momento.

 

gerald schoch

Suggerimento pratico: “Ciao Gerald, cosa diresti agli amministratori che desiderano utilizzare PRTG per monitorare NetFlow?”

“Cisco non ha mai smesso di sviluppare la tecnologia NetFlow. Gli amministratori devono pertanto scoprire in primo luogo quale versione di NetFlow è supportata dai loro router e switch. Con i giusti sensori PRTG, configurare il monitoraggio NetFlow è un'operazione rapida e semplice.”

Gerald Schoch, Release Manager presso Paessler AG

 

PRTG il multiutensile

PRTG: Il multiutensile per un amministratore di sistema

Adattate PRTG individualmente e dinamicamente alle vostre esigenze e affidatevi a una solida API :

  • API HTTP: Ti consente di accedere ai dati di monitoraggio e di manipolare gli oggetti di monitoraggio mediante richieste HTTP
  • Sensori personalizzati: Ti consentono di creare in autonomia dei sensori PRTG per un monitoraggio personalizzato
  • Notifiche personalizzate: Creare notifiche personalizzate e inviare trigger di azione a sistemi esterni
  • Sensore REST Custom: Monitorare quasi tutto ciò che fornisce dati in formato XML o JSON

 

Avvia il monitoraggio NetFlow con PRTG e scopri come può rendere la tua rete più affidabile e il tuo lavoro più semplice.

 

 

gartner-peer-insights-badge-color.svg

“Eccellente strumento per un monitoraggio dettagliato. Gli avvisi e le notifiche funzionano perfettamente. L'aggiunta dei dispositivi è intuitiva e la configurazione iniziale del server è molto semplice. ...acquistatelo tranquillamente se desiderate monitorare un vasto panorama di rete.”

Infrastructure and Operations Engineer nel settore delle comunicazioni, dimensioni dell'azienda 10B - 30B USD

Leggi l'intera recensione su Gartner Peer Insights 

 

Abbiamo chiesto: Consigliereste PRTG?
Oltre il 95% dei nostri clienti ha risposto di sì!

 

Paessler AG ha condotto prove in oltre 600 dipartimenti IT in tutto il mondo per mettere a punto
il suo software di monitoraggio di rete più vicino alle esigenze dei sysadmin.
Il risultato è che più del 95% degli intervistati consiglierebbe PRTG – o lo ha già fatto.

 

Recommend PRTG

 

PRTG ti semplifica il lavoro

Il nostro software di monitoraggio ti permette di concentrarti su altre attività comunicandoti prontamente dell'esistenza di potenziali problemi.

time white

Meno fatica

PRTG ti offre uno strumento di monitoraggio centrale per i tuoi server e per l'intera rete. Approfitta della panoramica rapida sulla tua intera infrastruttura grazie alla nostra dashboard e all'app.

brain white

Risparmia tempo

Muovere i primi passi con PRTG è semplicissimo. Impostare lo strumento di monitoraggio di rete o passare da un altro a quest'ultimo è facile grazie ail'auto-discovery e ai modelli di dispositivi pre-configurati.

money white

Risparmia denaro

L'80% dei nostri clienti riferisce di ottenere notevoli risparmi grazie al monitoraggio di rete. Il costo per le licenze probabilmente si ripagherà da solo entro poche settimane.

 

 

Trova facilmente la radice del problema con la nostra soluzione di monitoraggio NetFlow PRTG

Avvisi in tempo reale e notifiche personalizzate rendono facile identificare intasamenti di banda e garantire una rete performante.


 

quote case study total uptime 2

“Innanzitutto, PRTG ci fornisce le informazioni di cui abbiamo bisogno perché ora sappiamo in ogni momento cosa sta succedendo nella nostra rete globale. In secondo luogo, ha aumentato la nostra disponibilità.“

Jonathan Hoppe, Co-fondatore di Total Uptime Technologies // Al Case Study

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monitoraggio NetFlow: DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

 

 

1. Cos’è il NetFlow?

NetFlow è un protocollo per la raccolta, l’aggregazione e la registrazione dei dati relativi al flusso del traffico in una rete. I dati di NetFlow offrono una vista più granulare del modo in cui sono utilizzati banda e traffico di rete rispetto ad altri protocolli di rete come SNMP.

NetFlow è stato sviluppato da Cisco. È integrato in via nativa nel software IOS di Cisco che gira su router e switch Cisco. Numerosi altri produttori di hardware supportano NetFlow o usano tecnologie di flow alternative come jFlow o sFlow.

2. Come funziona NetFlow?

Creare un flow

Un flow è un modo per raggruppare un flusso unidirezionale di pacchetti in un set specifico. Questi set possono essere configurati in base ad attributi corrispondenti in ciascun pacchetto, incluso:

  • Fonte IP
  • Destinazione IP
  • Porta fonte
  • Porta destinazione
  • Classe di servizio
  • Tipo di protocollo Layer 3
  • Interfaccia

Con l’inoltro di ciascun pacchetto vengono esaminati i rispettivi attributi. Un flow viene generato dal primo pacchetto che passa attraverso il percorso di switch standard. Ogni ulteriore pacchetto con gli stessi parametri (IP fonte e di destinazione, indirizzo, porta fonte e di destinazione, classe di servizio) viene raggruppato in un singolo flow. Qualsiasi variazione nel valore di uno qualsiasi dei parametri crea un nuovo flow.

Cache NetFlow

Il monitoraggio e il raggruppamento di ogni pacchetto inoltrato da un router generano moltissimi dati. Tali dati vengono condensati in un database nell’ambito del dispositivo di rete detta cache NetFlow. Per ogni flow attivo viene conservata una voce di flow. I dati scadono e vengono esportati dalla cache a un server collettore NetFlow a intervalli regolari in base ai timer di flusso.

Esportazione NetFlow

I flow sono raggruppati per l’esportazione in un datagramma di esportazione NetFlow. Ciascun datagramma è composto da un massimo di 30 flow. Secondo Cisco, le esportazioni NetFlow standard impiegano circa l’1,5% del traffico totale dello switch analizzato.

Rilevazione NetFlow

La rilevazione NetFlow v9 è basata su template. Il formato della rilevazione è definito da un header di pacchetto, seguito da almeno un template FlowSet e dati FlowSet Il template FlowSet offre una descrizione di quali dati sono contenuti nei data FlowSet.

Collettore NetFlow

I dati NetFlow sono periodicamente riportati a un collettore NetFlow. Il collettore è un server o computer diverso che impiega un software di ricezione NetFlow concepito per raccogliere, registrare, filtrare e analizzare i flow risultanti. Il software del collettore deve supportare la stessa versione NetFlow del server di esportazione.

I datagrammi NetFlow sono esportati tramite il protocollo UDP (User Datagram Protocol). L’indirizzo IP del collettore e la porta di destinazione devono essere configurati sul router o sullo switch stesso. In alcuni casi è possibile utilizzare SNMP per accendere NetFlow e configurare l’indirizzo IP del collettore cui inviare i dati.

NetFlow MIB

È possibile accedere ad alcuni dati NetFlow tramite SNMP utilizzando il NetFlow MIB. Sebbene non sia stato concepito per essere un sostituto per l’esportazione NetFlow, offre un modo per guadagnare accesso ai dati NetFlow in un modo diverso. I dati disponibili comprendono il numero di flow, i flow al secondo e i pacchetti o byte per ciascun flow.

3. Cosa sono i comandi NetFlow?

Qui troverai il comando NetFlow Top Talkers, che elenca i principali consumatori di pacchetti e di byte della rete. Prima di poter utilizzare il comando Top Talkers, dovrai configurarlo:

Router(config)#ip flow-top-talkers
Router(config-flow-top-talkers)#top 10

 

I primi 10 talker in una rete distinti per pacchetto, ad esempio, si possono vedere qui:

R3#show ip flow top-talkers
SrcIf SrcIPaddress DstIf DstIPaddress Pr SrcP DstP Pkts
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.84 06 0087 0087 2100
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.85 06 0089 0089 1892
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.86 06 0185 0185 1762
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.86 06 00B3 00B3 2
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.84 06 0050 0050 1
Et1/0 172.16.10.2 Et0/0 172.16.1.85 06 0050 0050 1
7 di 10 top talkers illustrati. 7 flows elaboati.

 

4. Per cosa è utilizzato NetFlow?

Monitoraggio di rete, utenti e applicazioni

L’utilizzo più ovvio di NetFlow è il monitoraggio di rete. I dati di NetFlow forniscono informazioni dettagliate sull’utilizzo di banda che possono essere suddivise, ad esempi, per utente, sistema client, ora o applicazione. I rispettivi dati arrivano al collettore NetFlow quasi in tempo reale.

Poiché un singolo computer o servizio che impiega una quantità sufficientemente ampia di banda può influire negativamente sulle prestazioni di rete di altri utenti, monitorare i pattern di traffico, utenti e applicazioni può avvisare un amministratore di potenziali problemi prima che si verifichino. Questo rappresenta una preziosa risorsa per la risoluzione di problemi.

Pianificazione di rete

Acquisendo i dati NetFlow su periodi di tempo più lunghi e analizzando i trend riscontrati nell’ambito dei dati è possibile sapere in anticipo ciò che richiede la rete. Magari diverse applicazioni che girano a fine mese generano un ulteriore traffico che influisce negativamente sulle prestazioni di rete. In tal caso, altre attività ad elevato consumo di banda possono essere programmate in altri momenti del mese per evitare colli di bottiglia.

Inoltre, i dati NetFlow possono aiutare a stabilire quando la crescita del traffico sta diventando eccessiva per essere gestita dall’hardware corrente. In questo modo si ha tutto il tempo di acquistare, installare e configurare router e switch aggiuntivi o più rapidi.

Fatturazione e report basati sull’uso

Grazie alla sua capacità di identificare flussi di traffico specifici (incluso da dove sono stati originati e quali applicazioni li hanno attivati), i dati di NetFlow possono essere analizzati per capire in che misura la rete è utilizzata da specifici utenti, gruppi o applicazioni. Grazie a dati così dettagliati, è facile regolare le tariffe di fatturazione in base all’ora del giorno, all’utilizzo dell’applicazione o alla banda totale.

Analisi di sicurezza

NetFlow può anche aiutare nell’ambito della sicurezza di rete. Se un utente genera improvvisamente grandi quantità di traffico che solitamente non richiede per il suo lavoro, forse il suo account è compromesso. I dati NetFlow rivelano prontamente anomalie nel traffico di rete, sia esso un worm che tenta di diffondersi, un malware che cerca di contattare un server di controllo o un dipendente insoddisfatto che copia dati sensibili dell’azienda.

5. Come devo configurare l’infrastruttura NetFlow?

Se da un lato il traffico complessivo generato da NetFlow è relativamente basso, dall’altro è importante posizionare i collettori NetFlow strategicamente per evitare di inviare dati tramite connessioni costose o tramite connessioni che non sono in grado di sopportare un ulteriore traffico. La raccolta di dati locali funziona meglio per la maggior parte degli ambienti.

 

Ancora non sei convinto?

love

Più di 500.000 sysadmin adorano PRTG

Paessler PRTG è utilizzato da aziende di tutte le dimensioni. Gli amministratori di sistema adorano PRTG perché rende il loro lavoro molto più semplice.

speed

Monitora la tua intera infrastruttura IT

Ampiezza di banda, server, ambienti virtuali, siti Web, servizi VoIP - PRTG tiene d'occhio la tua intera rete.

trial

Prova
Paessler PRTG gratis

Tutti hanno esigenze di monitoraggio diverse. Ecco perché ti lasciamo provare PRTG gratuitamente. Inizia oggi stesso la tua prova.

 

Paessler PRTG

Avvia il monitoraggio NetFlow con PRTG e scopri come può rendere la tua rete più affidabile e il tuo lavoro più semplice.

 

 

PRTG

Software Monitoraggio della rete e della struttura IT - Versione 24.1.92.1554 (February 14th, 2024)

Hosting

Disponibile come download per Windows e come la versione cloud PRTG Hosted Monitor

Lingue

Inglese, Tedesco, Spagnolo, Francese, Portoghese, Olandese, Russo, Giapponese e Cinese Semplificato

Costi

Gratuito fino a 100 sensori (Lista dei prezzi)

Unified Monitoring

Dispositivi dell’infrastruttura IT, larghezza di banda, server, programmi e applicazioni, sistemi virtuali, sistemi remoti, IoT e molte cose in più

Venditori & applicazioni supportati

Saperne di più
cisco logo grey 40 dell logo grey 40 hp logo grey 40 ibm grey40 netapp grey40 linux grey40 aws grey40 windows grey40 vmware grey40 citrix grey40 exchange grey40 apache grey40 oracle grey40