PRTG Hosted Monitor

Domande frequenti

Qui potrai trovare le risposte alle domande più comuni
in merito al Paessler PRTG Hosted Monitor

 

 

1. FAQ su PRTG Hosted Monitor

 
 

1. Cosa posso monitorare?

 

Assistenza per tutti gli standard comuni (ICMP, HTTP, REST, SNMP, WMI, SSH, OPC UA, ecc.)

Offriamo oltre 250 sensori utilizzabili immediatamente e numerose opzioni personalizzabili come sensori personalizzati preconfigurati e che utilizzano i tuoi script personali. Wow, moltissime cose da monitorare, vero? Troverai qui una panoramica di tutte le caratteristiche di PRTG.

2. In che modo PRTG Hosted Monitor raccoglie i dati?

Grazie a PRTG Hosted Monitor puoi iniziare immediatamente a monitorare tutti i server, i servizi o i dispositivi pubblicamente disponibili in Internet. Se desideri monitorare elementi nella tua LAN che non sono disponibili in Internet, puoi installare una sonda remota nella tua rete. La sonda remota raccoglie i dati di monitoraggio dalla tua rete interna e li ricollega alla tua istanza di PRTG Hosted Monitor in cloud, dove tutti i dati di monitoraggio sono disponibili in un unico posto. La sonda remota monitora tutti i dispositivi della tua rete utilizzando i sensori che hai configurato. Puoi collegare tutte le sonde remote che desideri per rendere disponibili LAN multiple che possono essere separate da firewall o per utilizzare il packet sniffing su computer nella tua LAN. Per maggiori dettagli sulle sonde remote e per una facile guida all’installazione, fare riferimento al Manuale di PRTG.

3. Qual è la differenza tra PRTG Hosted Monitor e PRTG Network Monitor?

PRTG Hosted Monitor è offerto come servizio da Paessler e gira in cloud. Non occorre effettuare l’installazione di un server core PRTG all’interno della tua rete perché ci occupiamo noi dell’hosting per conto tuo.

Con PRTG Network Monitor, integri il server core PRTG direttamente nella tua rete. Dai un’occhiata alla tabella qui di seguito tratta dal nostro Manuale PRTG per conoscere le differenze più importanti:


Licenze, Pagamenti, Infrastruttura

Argomento PRTG Hosted Monitor

PRTG Network Monitor

Periodo di prova 10 giorni 30 giorni
Freeware Nessuna edizione Freeware, la edizione più piccola è PRTG 500 Versione gratuita Freeware (100 sensori) disponibile
Pagamento Abbonamento mensile o annuale Licenza una tantum più manutenzione annuale
Flessibilità della dimensione dell'edizione PRTG Upgrade o downgrade Solo versione avanzata (upgrade)
Dimensioni massime dell’installazione 10.000 sensori Illimitate
Gestione aggiornamento PRTG Effettuato da Paessler Effettuato dall’utente

 

Caratteristiche

Caratteristica PRTG Hosted Monitor

PRTG Network Monitor

Sonda locale No
Sonda hosted No
Cluster No
Freeware (100 sensori) No
Accesso Remote Desktop Protocol (RDP) al server centrale No
Eliminazione dati storici (manuale) No
Integrazione Active Directory No
Impostazioni abbonamento/licenza tramite l’interfaccia Web di PRTG No
Sensori raccomandati su sonda locale/hosted No
Auto-discovery per gruppi su sonda locale/hosted No
Mini sonde No
Strumenti dispositivo su sonda locale/hosted No
Impostazioni server proxy No
Informazioni di sistema su sonda locale/hosted No
PRTG Administration Tool su server core PRTG No

Metodi di notifica:

  • Aggiungi voce a registro eventi
  • Invia messaggio Syslog
  • Invia SNMP Trap
  • Esegui programma
No
Richiesta di nuovo accesso alle pagine di setup dopo 15 minuti No
IPv6 su sonda locale/hosted No
Single sign-on No
Autenticazione a più fattori No

4. Cosa significa ‘hosted by Paessler’?

“Hosted by Paessler” significa che ci occupiamo dell’hosting per conto tuo e ti offriamo una soluzione di monitoraggio SaaS hosted su server AWS affidabili nella regione di tua scelta. Non è richiesta alcuna installazione di server PRTG all’interno della tua rete o altro hardware server dedicato – PRTG Hosted Monitor è agentless e puoi iniziare immediatamente il monitoraggio dal tuo browser.

Ci occupiamo inoltre di effettuare backup regolari della tua configurazione e dei tuoi dati e aggiorniamo automaticamente la tua istanza hosted alla versione di PRTG più recente. Non è dunque richiesta alcuna azione da parte tua. In più, ci assicuriamo che la tua istanza hosted sia non solo sicura, ma anche altamente disponibile: monitoriamo la tua istanza per individuare azioni potenzialmente sospette e la riavviamo automaticamente in caso di problemi.

5. In che modo manterrete sicuri i miei dati e le mie password?

In via predefinita, l’interfaccia utente del PRTG Hosted Monitor è accessibile unicamente tramite una connessione HTTPS sicura. A livello di sistema operativo, i firewall AWS di Amazon garantiranno la sicurezza della tua rete e, naturalmente, tutte le password sono messe in sicurezza tramite cifratura individuale.

6. In che modo la mancanza di collegamento a Internet influisce sul mio monitoraggio?

La sonda remota continua il monitoraggio e memorizza i risultati. Una volta ristabilita la connessione a Internet, i dati della cache vengono inviati al PRTG Hosted Monitor e scritti nel database. Per maggiori dettagli, si veda il Manuale PRTG sulle sonde remote. Naturalmente senza un collegamento a Internet non sarai in grado di raggiungere l’interfaccia web del tuo PRTG Hosted Monitor.

7. In assenza di collegamento a Internet continuerò a ricevere gli avvisi?

Il tuo PRTG Hosted Monitor ti avviserà istantaneamente come configurato. I metodi di notifica disponibili sono le notifiche push o via e-mail, ad esempio. Per ricevere tali notifiche, assicurarsi che il proprio dispositivo ricevente sia connesso a Internet.

8. Quante sedi posso monitorare utilizzando il PRTG Hosted Monitor?

Puoi collegare sonde remote di sedi diverse alla tua istanza PRTG Hosted Monitor: il limite corrisponde al numero totale dei tuoi sensori.

9. Posso impostare un cluster con PRTG Hosted Monitor?

Con PRTG Hosted Monitor non occorrono monitoraggi ridondanti. Abbiamo costruito il nostro servizio in modo tale che salvi frequenti backup del file di configurazione. In caso di crash di un’istanza, noi la riavvieremo per te e lanceremo automaticamente l’ultimo backup. L’ultimo backup non sarà mai più vecchio di un’ora.

10. In che modo PRTG Hosted Monitor invia le notifiche via e-mail?

PRTG Hosted Monitor impiega SendGrid per inviare le notifiche e-mail. Queste impostazioni sono preconfigurate e non possono essere modificate con altri server SMIP. Le e-mail inviate da PRTG Hosted Monitor possono essere originate dai seguenti IP:

  • 167.89.112.157
  • 167.89.112.127
  • 167.89.111.43

In via predefinita, l’indirizzo e-mail del titolare dell'abbonamento è impostato come mittente delle notifiche. Questo può essere modificato in "Setup | System Administration | Notification Delivery". Va notato che, a seconda delle impostazioni del proprio server e-mail a livello ricevente, tali notifiche potrebbero essere bloccate per il fatto di non essere realmente originate dal proprio dominio. In questo caso ci sono due opzioni:

  1. Aggiornare la configurazione SPF/DMARC in modo che accetti tali e-mail dagli IP indicati in precedenza, si veda anche https://sendgrid.com/docs/glossary/spf/
  2. Modificare l’e-mail del mittente con un indirizzo generico come [email protected]

Noi monitoriamo la reputazione e-mail di ciascuna istanza e prendiamo le misure necessarie per evitare che vengano spedite e-mail da istanze aventi una cattiva reputazione, cosa che solitamente indica che si abusa di tale istanza per l’invio di SPAM.

11. Posso migrare da PRTG Hosted Monitor a PRTG Network Monitor o viceversa?

No, né la licenza né i dati possono essere fatti migrare. Questo perché i dati della tua istanza sono memorizzati in cloud e non puoi accedervi a livello di sistema operativo come faresti con un PRTG in sede. Inoltre, PRTG Hosted Monitor e PRTG Network Monitor hanno due strutture tariffarie totalmente diverse. Il primo è un modello di abbonamento, mentre il secondo è un acquisto una tantum più manutenzione.

12. Dove posso trovare informazioni aggiornate sulla situazione di servizi e funzioni?

Sulla pagina “Stato di PRTG Hosted Monitor”, potrai vedere come stanno andando i nostri servizi e funzioni. In caso di interruzioni al servizio, pubblicheremo un avviso per tenerti al corrente della situazione.

 

 

Inizia prova gratuita
Iscriviti per una prova gratuita di 10 giorni.
Annulla la prova in qualsiasi momento o passa a un abbonamento a pagamento.

 

2. Domande frequenti (FAQ) sui prezzi

 
 

1. Posso acquistare il PRTG Hosted Monitor per 12 mesi alla volta?

Sì, è possibile acquistare il PRTG Hosted Monitor sotto forma di abbonamento annuale. È inoltre possibile iniziare con un abbonamento mensile e passare a quello annuale non appena ci si sente pronti per farlo.

2. Quali sono i metodi di pagamento?

Gli abbonamenti mensili possono essere unicamente pagati tramite carta di credito. Nel caso degli abbonamenti annuali, è possibile scegliere tra il pagamento tramite carta di credito e il pagamento tramite bonifico bancario. Per questa seconda opzione, occorrerà richiedere “Purchase on Account” (Acquista in conto) come opzione di pagamento. Da quel punto in poi ti aiuteremo a completare l'acquisto.

3. Come funziona la fatturazione di PRTG Hosted Monitor?

Hai la scelta. Se la flessibilità è per te un elemento fondamentale, consigliamo i nostri abbonamenti mensili. 

Ecco perché PRTG Hosted Monitor è pre-fatturato mensilmente sulla base del piano dei prezzi che scegli. Se sottoscrivi un piano, la tua carta di credito verrà addebitata anticipatamente con il costo mensile e potrai utilizzare il PRTG Hosted Monitor per un mese. Puoi passare da un piano all’altro in qualsiasi momento. Il saldo sul tuo account sarà accreditato in base al nuovo prezzo. Ad esempio, se selezioni un nuovo piano che costa la metà di quello che avevi scelto originariamente, potrai utilizzare PRTG Hosted Monitor per un secondo mese senza che ti sia addebitato altro. Se cambi piano nel corso del mese, riceverai un addebito parziale.

Se desideri pianificare in anticipo, i nostri abbonamenti annuali sono la scelta migliore per te. Pagherai anticipatamente per tutto l’anno e, oltre alla carta di credito, come metodo di pagamento potrai anche richiedere l’Acquisto in conto.

4. L’abbonamento in cosa differisce da una licenza perpetua?

Rispetto a una licenza perpetua, l’abbonamento a PRTG Enterprise Monitor ti darà sempre accesso agli ultimi aggiornamenti, che includono nuove funzioni, numerosi miglioramenti e correzioni di bug. Il lancio di ogni aggiornamento PRTG per il PRTG Hosted Monitor è verificato attentamente ed è solitamente effettuato automaticamente 2 settimane dopo il lancio delle licenze perpetue in loco.

5. Posso cambiare l’indirizzo e-mail del mio account?

L’indirizzo e-mail principale del tuo account può essere cambiato. Per farlo basterà inviare un’e-mail di richiesta all’indirizzo [email protected]. Innanzitutto, occorrerà creare un utente con il tuo nuovo indirizzo e-mail.

Il trasferimento richiederà all’incirca 15 minuti di tempo di inattività della tua istanza.

Quindi, se stai per avviare un nuovo abbonamento, ti consigliamo di registrare la licenza con un indirizzo e-mail generico del tuo team. Ad esempio [email protected] o [email protected]

 

3. Domande frequenti (FAQ) sui requisiti

 
 

1. Quali sono i requisiti di sistema per il PRTG Hosted Monitor?

Poiché il PRTG Hosted Monitor è hosted nel cloud, è possibile semplicemente accedervi tramite il tuo browser su qualsiasi dispositivo: non occorrono altri hardware o software.

Per raccogliere i dati di monitoraggio dalla tua rete, devi installare una sonda remota nel tuo ambiente. Per fare questo è sufficiente che sia presente nella tua rete un PC o un server dotato di Windows 7 o successivi.

Per conoscere i requisiti hardware dettagliati per le sonde remote, fare riferimento nostra pagina dei requisiti di sistema.

2. Quali modifiche devo apportare alle mie infrastrutture in sede per garantire il funzionamento di PRTG Hosted Monitor (ad esempio impostazioni del firewall, nuovo account admin Active Directory)

L’effettivo monitoraggio della tua rete sarà eseguito dalla sonda remota che devi installare nella tua rete. La sonda remota avvia la connessione dalla tua rete locale al cloud, quindi potrebbe non essere necessario configurare alcunché (a seconda delle configurazioni di rete esistente). In generale, a una sonda remota deve essere consentito avviare una connessione in uscita sulla porta 23560 alla tua istanza PRTG Hosted Monitor. Se ti occorre l’indirizzo IP esterno per il server core di PRTG e/o per la sonda hosted, effettua il ping del nome DNS della tua istanza.

Per maggiori dettagli, si veda il Manuale PRTG sulle sonde remote.

3. Quali sono i limiti superiori su un’istanza di PRTG Hosted Monitor?

Offriamo fino a 10.000 sensori su istanze PRTG Hosted Monitor.

Se ti occorre più di un’istanza, puoi crearne di aggiuntive in qualsiasi momento.

4. Dov’è situata la mia istanza di PRTG Hosted Monitor?

Nel processo di inizio rapido della tua nuova istanza PRTG Hosted Monitor, puoi scegliere una delle seguenti regioni:

USA (orientale e occidentale)

Irlanda (Europa)

Singapore (Asia Pacifico)

Sydney (Asia Pacifico)

Se desideri modificarla in un secondo momento, mettiti in contatto con noi all’indirizzo [email protected] Poiché ciò include un o switch di istanza e configurazione, l’istanza non sarà temporaneamente raggiungibile.

Tutte le istanze PRTG Hosted Monitor sono fornite con il supporto di servizi e soluzioni AWS.